02/05/2017

Sul forum dei minimondi, è partito il contest di primavera, che durerà dal 21 aprile al 21 giugno. Due mesi per realizzare un modellino di dimensioni massime di 20cmx20cm per 40cm di altezza.
E' stato deciso che il tema sarà libero, quindi ogni modello che rientra nelle dimensioni sopra citate andrà bene.

E' la prima volta che mi cimento in un contest degli amici dei minimondi....a dire il vero è la prima volta che mi cimento in un contest dedicato al modellismo! :)

Ho pensato a lungo al tipo di modello da realizzare, e viste le dimensioni ridotte, ho deciso di sperimentare una tipologia nuova, almeno per me, di creazione. L'idea è di realizzare un modellino che si accosti molto alla realtà, senza abbandonare la vena fantasy che a me piace particolarmente, similare ai modelli che spesso vengono presentati sul gruppo Facebook Abandoned Miniatures. Lo scenico che andrò a realizzare sarà quindi uno spaccato di una realtà ben più grande.

Per il concept, ho preso spunto dalla famosa via Diagon Alley, che i fans di Harry Potter sicuramente conoscono: ho quindi immaginato una sorta di negozio che vende incantesimi e magie all'angolo di una strada. Il modellino riprodurrà la vista esterna di questo negozio!

La scala che userò sarà
1:48. Dopo varie prove ho realizzato che tale scala è la più adeguata per avere un dettaglio decente su una base così piccola!

Cominciamo!

Sicuramente i muri saranno fatti con i classici mattoni a vista, quindi come prima cosa prepariamoci una cospicua scorta.

Da una lastra di polistirene, ritagliamoci delle basette di spessore 1,5mm:

Adesso, da ognuna di queste, ricaviamoci dei listelli di 3mm di larghezza:

A questo punto, da ognuno di questi listelli, ci ritagliamo dei mattoncini di lunghezza 7mm:

Un mattone da 300mmx130mmx60mm in scala 1:48 dovrebbe essere 6,2mmx2,7mmx1,25mm. Davvero molto piccoli!
Con un piccolo compromesso, i mattoni che ci stiamo ricavando, sono da 7mmx3mmx1,5mm.

Prima della posatura applichiamo una prima bumperizzazione: inseriamo quanto ricavato fin'ora in un contenitore con dei sassi (3 o 4) dalle pareti frastagliate, dopodichè, tappiamo il contenitore e scuotiamolo energicamente per una trentina di secondi. In questo modo abbiamo ottenuto una prima texturizzazione dei nostri mattoni!

Adesso che abbiamo la materia prima, procediamo creandoci lo scenario. Questo sarà composto da una basetta di 20cmx20cm su cui posizioneremo, ad angolo, due lastre di polistirene da 17cmx17cm. La scelta di farle ad angolo è per accentuare il concept ("il negozio all'angolo della trentaquattresima"). In questo modo, posso anche mostrare la parte laterale, arrichendola con dettagli per farle fare da spalla all'idea principale, il negozio, che sarà invece mostrato per intero.

Dalle foto le due strutture escono dalle misure imposte, ma questo non è un problema in quanto, dopo averle rivestite, a modello concluso procederò al taglio delle parti eccedenti.

Per quanto riguarda il negozio, l'idea è di avere la porta di ingresso sulla sinistra e di fianco una vetrina espositoria. Il disegno, seppur ridotto al limite, espone quanto detto:

Prima di procedere ai tagli, facciamo una prova di posatura dei mattoni. Questo ci serve anche per renderci conto dell'aspetto che avrà il modello.
Andiamo quindi a riempire il lato destro di 30mm. Per la posa dei mattoni, essendo molto piccoli, è meglio mettere da parte la colla a caldo, ed usare solamente vinilica. Stendiamo un velo di colla sulla zona interessata e con l'aiuto di una pinzetta, posizioniamo i mattoni.