31/05/2017

Realizzare anche gli interni, in un progetto del genere, non è strettamente necessario. Ma il ricreare dei particolari che possano intravedersi dall'ampia vetrata principale, a mio parere, rendono l'intero diorama molto più armonioso e completo. Quindi adesso vedremo come sono fatti gli interni:
Intanto, ecco un po' di foto riguardanti l'oggettistica varia (scusate la qualità, fatte da cellulare quindi senza macro):
Elementi che saranno esposti in vetrina

Parete attrezzata


Fare un tutorial descrittivo su come produrre ogni singolo oggetto è difficile in quanto gran parte di questi sono stati ottenuti scolpendo e modellando il polistirene, quindi forse per capire bene i passaggi sarebbe utile fare qualche video....magari più avanti! :)
Voglio comunque cercare di descrivere, per quanto possibile, i passaggi fatti per realizzare qualcuno di questi, e nello stesso tempo spiegare le tecniche che ho utilizzato! :)

TAVOLINO AL CENTRO DELLA STANZA


Ritagliamo tre rettangolini. Due di questi un po' più larghi.

Questi due devono essere spessi circa 1mm

Il terzo, invece, avrà uno spessore di circa 4mm. Su questo, lungo lo spessore, con uno stuzzicadente tracciamo una linea al centro, dopodichè tagliamo due piccoli pezzettini di polistirene, ed incolliamoli a simulare le maniglie dei cassetti.

Ritagliamo quattro piccoli parallelepipedi e con la carta vetrata, smussiamo le punte, fino ad ottenere le gambe del tavolino

Uniamo i due ripiani più larghi incollandoli al ripiano dei cassetti (che sarà tenuto al centro come fosse un sandwich). Infine incolliamo le quattro gambe precedentemente create.

CAPPELLO MAGICO


Ricaviamoci un piccolo cubo (circa 6/7mm per lato)

Scolpiamo una forma a punta con un cutter

Rifiniamo con la carta vetrata e creiamo delle incisioni con uno stuzzicadente, a simulare le pieghe del cappello

Da una basetta quadrata ricaviamoci un cerchio molto irregolare. Incolliamo il cono sulla basetta

LIBRO


Incidiamo un pezzettino di polistirene creando le linee relative al dorso del libro. Per simulare le pagine utilizziamo uno spillo con il quale andremo a graffiare il lato opposto al dorso.

CARTA PERGAMENA


Ritagliamo un listello finissimo
Da questo ricaviamoci tanti piccoli rettangolini che andremo ad immergere in un bicchiere con del caffè

Facciamo asciugare. La nostra carta pergamenata è pronta. Possiamo anche arrotolare i singoli fogli per ottenere una mappa:

Ecco come si presentano sparsi in modo casuale sul tavolino:

LIBRERIA


Ricaviamoci un rettangolo

Asportiamo la parte superiore lasciando una parete. La parte alta ospiterà i libri, mentre nella parte bassa saranno presenti sportelli e cassetti.

Aggiungiamo una mensola che farà da base. Questa dovrà sporgere qualche millimetro dalla credenza sottostante.

Aggiungiamo le spalle laterali

Aggiungiamo un listellino che faccia da divisore tra i cassetti e gli sportelli della credenza

Aggiungiamo le mensole ove andranno riposti i libri

Prepariamo un bel po' di libri per popolare la nostra libreria e prima di incollarli, coloriamoli:

Corrediamo la libreria aggiungendo sportelli e cassetti ed i libri preparati. Purtroppo non ho foto di questi passaggi :(

La libreria finita: