13/01/2017

E' il momento di creare le finestre.

Girando al Leroy Merlin (pubblicità neanche troppo occulta) ho trovato queste lastre di vetro sintetico:

Credo che questo tipo di vetro si adatti perfettamente al tipo di costruzione che sto realizzando. I colori presenti erano giallo, verde e rosso! Tutti molto belli, ma alla fine ho optato per il giallo.
Per tagliarlo, dimenticatevi cutter, seghetto a mano, tagliavetri e cose simili: li ho provati tutti senza ottenere alcun risultato concreto! L'unico strumento davvero utile è stato il seghetto alternativo!

Adesso vediamo come realizzare la struttura in legno.

Per quanto riguarda le finestre quadrate direi che va più che bene una struttura in legno perimetrale ed internamente due travi perpendicolari. Questo il risultato:


Queste risultano facilmente integrabili nella struttura in quanto essendo costruite sulla base delle misure dello spazio disponibile, basta inserirle dall'interno. Discorso diverso per le finestre a guglia:

A questo punto dovrei procedere ricavando dalla lastra dei pezzetti tagliati nella forma della finestra, ma essendo la mia prima esperienza con il seghetto alternativo, e non avendo un tavolo di lavoro appropriato, ho deciso di procedere in questa maniera:

  1. Taglio il vetro in forma rettangolare.
  2. Se la parete su cui è presente la finestra risulta essere troppo spessa, vado a diminuirla dall'interno.
  3. Posiziono il vetro internamente e con una penna (o matita) segno le linee ove dovranno comparire le strutture in legno decorative.
  4. Procedo a realizzare la struttura sul vetro.
  5. Incollo il vetro dall'interno.
  6. Realizzo la struttura perimetrale con il duplice scopo di abbellire la finestra e nascondere eventuali imperfezioni.

Di seguito la sequenza completa.
Fig. 1
Fig. 2
Fig. 3