Tecniche
Modellazione

Difficoltà:

La tecnica che utilizzo per ottenere l'effetto legno sul polistirene, è molto semplice, e basta davvero poco per avere un risultato sorprendente!

Il materiale di utilizzo sono:

  • Stuzzicadenti
  • Carta vetrata
  • Cutter

Vediamo come si procede.

Creare le venature


Per creare le tipiche venature del legno, basta usare uno o più stuzzicadenti, a seconda della larghezza del pezzo da trattare. Io di norma ne utilizzo 1 su pezzi particolarmente piccoli, oppure nel caso in cui debba eseguire qualche venatura particolare (ad esempio gli anelli tipici degli alberi).

Impugnati gli stuzzicadenti, si passano da una parte all'altra del pezzo di polistirene, procedendo a creare dei solchi disordinati. Le linee, infatti, non devono essere precise, bensì curvilinee e in movimento.

In questo modo, si creano le assi. Se si desidera rovinarle agli apici, sempre con gli stuzzicadenti si procederà a graffiare nella parte finale. Non ci si deve preoccupare se questo comporta l'asportazione di materiale, in quanto questo contribuirà a rendere più reale l'effetto finale!

Invecchiare le assi con il cutter


Se vogliamo invecchiare ulteriormente la nostra asse, possiamo utilizzare il cutter per incidere il listello al suo interno, asportando anche del materiale.

Se disponiamo di listelli abbastanza spessi (ad esempio, stiamo realizzando delle travi), possiamo procedere a lavorare gli angoli per dargli un effetto casereccio.
Con il cutter, partiamo da un'estremità, ed iniziamo ad asportare del materiale. Intanto che procediamo verso l'estremità opposta, muoviamo il cutter a destra e sinistra per fare in modo che il materiale asportato sia irregolare. Le immagini dovrebbero chiarire quanto detto:
fig. 1
fig. 2
fig. 3
fig. 4
fig. 5
fig. 6
fig. 7
fig. 8
fig. 9

Creare le scheggiature


Per scheggiare i nostri elementi, pratichiamo un incisione con la lama quasi parallela al pezzo. Estraiamo il cutter senza rimuovere il materiale e pratichiamo una nuova incisione che andrà a congiungersi nel punto finale della prima. Questo comporterà la rimozione di un quantitativo di materiale lasciando il pezzo con delle scheggie di polistirolo.
fig. 1
fig. 2
fig. 3
fig. 4
fig. 5
fig. 6

Fori delle tarme


Semplicissimo! Con uno o più stuzzicadenti, picchiettiamo con la punta il nostro pezzo. Sulle venature, i fori sembreranno prodotti dalle tarme! :)

Utilizzo della carta vetrata


In alcuni casi, soprattutto quando dovete realizzare delle travi, è possibile dare una carteggiata lungo gli angoli dei vostri elementi. Questo serve a ricreare la lavorazione da parte dell'uomo.

Queste elencate sono le tecniche base che io utilizzo ogniqualvolta ho bisogno di elementi di legno nei miei scenici. Padroneggiando queste tecniche, ed aggiungendo un po' di fantasia, è possibile realizzare qualsiasi cosa!