Cosplay

Difficoltà:

Nel cosplay, succede spesso che, oltre a costruirsi da soli i costumi, si provveda in autonomia anche nella creazione degli oggetti a corredo del personaggio che si vuole impersonificare. Spesso tali oggetti vengono costruiti utilizzando polistirene, per la sua facilità di lavorazione.

Chiaramente, il polistirene da solo, non ne permetterebbe l'uso in quanto molto fragile come materiale. A questo proposito, una volta costruito l'oggetto, uno dei metodi per indurire e plastificare il manufatto, è quello di ricorrere a resine particolari: nel tutorial di oggi useremo il Duraloid CoatPlast che permette, appunto, di plastificare e rendere resistente agli urti, l'oggetto creato.

Per il tutorial, realizzeremo una bacchetta magica, sullo stile di quella usata dall'incantevole Creamy e da Sailor Moon.


Cominciamo con il ritagliarci un parallelepipedo di 2cmx2cm lungo 40cm:

Adesso, con della carta vetrata, carteggiamo il pezzo fino a farlo diventare di forma cilindrica. Per fare questo, smussiamo prima i quattro angoli, e poi procediamo a carteggiare, una zona per volta, facendo roteare il pezzo su un tavolo ed imprimendo, con la carta vetrata, un movimento rotatorio.

In cima, la bacchetta presenterà un cuore. Da un quadrato 10cmx10cm, ricaviamoci questa forma. Per prima cosa la disegnamo:


Asportiamo il più possibile, il materiale in eccesso con un cutter, stando molto vicino ai bordi disegnati.

Successivamente, con l'aiuto di un trapano, asportiamo anche la parte interna:

Adesso, sempre con la carta vetrata, procediamo a carteggiare il cuore, smussando gli angoli e cercando di dargli una forma armoniosa. Questo il risultato:

Ora realizziamo la stellina che andrà attaccata in cima al cuore. Farla a mano libera potrebbe venire una schifezza, quindi in questo caso utilizzerò una maschera.

Per prima cosa disegno una stella larga circa 2cm, su un foglio di carta. Per il disegno utilizzo righello, compasso, ed una delle innumerevoli tecniche geometriche, che mi permettono di ottenere una stella regolare a cinque punte:

Fatta la stella su carta, la ritaglio e quanto ottenuto, farà da maschera per quanto ricaverò dal polistirene:

Al centro della nostra bacchetta, metteremo un disco di abbellimento: questo separerà il manico, dalla parte superiore.

Per realizzarlo, con il compasso realizziamo due cerchi su un pezzo di polistirene: quello interno, avrà diametro 2cm (quanto è il diametro dell'asta della bacchetta), mentre quello esterno lo facciamo un po' più grande (circa 3cm).

Come fatto per il cuore, con il trapano asportiamo il materiale interno e con la carta vetrata procediamo a carteggiare fino a che la lavorazione non ci soddisfi.

Passiamo a realizzare l'ultimo abbellimento: una spirale che avvolge tutta la parte superiore dell'asta, dal disco al cuore. Per fare questa, ricaviamoci una striscia di polistirene spessa 2/3mm.

Procediamo a snervare il materiale, arrotolandolo a formare una girella:

Ottenuto anche quest'ultimo elemento, siamo pronti per montare i singoli pezzi e formare la nostra bacchetta!

ASSEMBLAGGIO


Cominciamo con l'incollaggio del cuore. Creiamo un incavo a forma di V, nella parte superiore dell'asta, su cui appoggeremo il cuore.

Con della colla vinilica, incolliamo il cuore all'interno dell'incavo.

Successivamente, incolliamo la stellina sulla parte superiore del cuore:

Per incollare la spirale, utilizziamo la colla a caldo, che ci permette di avere un'aderenza istantanea del materiale. Dal cuore, incolliamo la striscia fino a metà asta:

Incolliamo anche il disco separatore.
A questo punto, la nostra bacchetta è completata!

PLASTIFICAZIONE


Per plastificare la nostra bacchetta e renderla resistente agli urti, useremo una resina della Prochima: Duraloid CoatPlast.

Si presenta su due barattoli: il più grande è la resina di rivestimento, mentre nel più piccolo, è presente il cosiddetto attivatore, quello, cioè, che permetterà alla resina di indurirsi durante il processo di asciugatura.

Prima di stendere la resina, va preparata. Le proporzioni da usare sono di 1 unità di resina ed 1/5 di attivatore. Nel nostro caso, quindi, verseremo in una ciotola, 20g di resina e 4g di attivatore.

Una volta versati, con una spatola, procediamo a miscelarli insieme fino a che il risultato non sia simile ad una mousse:

Una volta pronto, il prodotto, possiamo procedere, tramite un pennello, a ricoprire la nostra bacchetta. Una volta steso, faremo asciugare il tutto per almeno 24 ore:

Quando la nostra bacchetta sarà completamente asciutta, non ci resta che dipingerla come preferiamo. Prima, però, possiamo, tramite carta vetrata, asportare le impurità tipo avallamenti che potrebbero essersi creati dalla stesura della resina.

Ed ecco come si presenta la bacchetta finita: